Ristorante Pizzeria Saloon a Gardaland

Sono stato a Gardaland per portare mio figlio e, ovviamente, ho dovuto scegliere tra le varie, ripetitive e tutt’altro che appetitose offerte gastronomiche che che offre questo grande parco divertimenti. Alla fine, anche per poter evitare la carne, ho scelto il Saloon ovvero l’unico che serve la pizza al tavolo cotta a legna.

Ho optato per quella vegetariana ovvero una margherita con zucchine, peperoni, melanzane e rucola 20150412_135743mentre mio figlio ha preso una semplice margherita.20150412_135747 Di seguito tutto il menù:

20150412_135830 20150412_135840 20150412_135844

20150412_135850 20150412_135855 Da bere un’acqua naturale da mezzo per lui ed una bottiglia da 0,25cl di bardolino per me.
Prezzi secondo me adeguati e servizio veloce dato il contesto e l’affluenza.
Carino l’intrattenimento con i Mariachi.20150412_140816 Fin qua tutto bene soprattutto perchè tengo conto di essere dentro un parco giochi, che il personale che serve ai tavoli sono per lo piu’ giovani senza una professionalità alle spalle e che se volessi mangiare una pizza come Dio comanda non dovrei certo recarmi a Gardaland. Quello però che davvero fa perdere punti in maniera irrecuperabile è la maniera di sbarazzare i tavoli e portare le pizze.saloongardaland Gli stessi soggetti che puliscono i tavoli senza un vassoio ed infilando le dita dentro i bicchieri usati sporchi sono gli stessi che portano le pizze e si adoperano ad aggiungere gli ingredienti freddi a fine cottura come ad esempio lo speck. In secondo luogo, come da foto, non si possono portare tutte quelle pizze mettendone una sopra all’altra. Ho volutamente coperto la faccia del cameriere perchè non è colpa sua, fanno tutti così, per cui sta bene al responsabile e alla direzione, probabilmente i ragazzi che servono oltre a non essere professionisti sono sfruttati ed in un numero minore rispetto alle reali esigenze della struttura. Il mio voto finale nonostante tutte le attenuanti del caso è 3– perchè la parte igienica è fondamentale.

Domenica sera alla pizzeria “I gusti di Carpitella” a Mestre Venezia

Ieri sera sono stato a mangiare una pizza in famiglia da “I gusti di Carpitella” a Mestre. Locale in centro proprio dietro piazza Ferretto dove ero già stato qualche mese fa.
image

Prima di scrivere una recensione infatti preferisco mangiare in un posto almeno un paio di volte. Un abbaglio può capitare a tutti, alcuni dettagli possono sfuggire, quindi meglio così!
Purtroppo preso dalla fame non ho fatto la foto alla pizza intera ma rimedierò la prossima volta.Come si vede ovviamente viene cotta nel forno a legna. Continua a leggere Domenica sera alla pizzeria “I gusti di Carpitella” a Mestre Venezia

Pasticceria Biasetto sempre al TOP

Stamattina sono andato, come quasi ogni anno, a comprare il panettone natalizio dalla pasticceria Biasetto in Via Facciolati a Padova.
Ho sempre preferito la qualità alla quantità, per cui preferisco prenderne uno solo e di alto livello che prenderne tanti di bassezza industriale.
Ho ovviamente approfittato per fare colazione e cibarmi dei fantastici lieviti che il maestro Biasetto propone nella sua deliziosa pasticceria.
Ci tengo a precisare che basta dare un’occhiata alla presentazione e leggere la tabella sugli ingredienti dei prodotti per rendersi conto dell’elevata qualità e dell’assoluta artigianalità dei dolci.
Ecco una carrellata della magnifica esposizione di paste e dolci.
Featured imageFeatured imageFeatured imageFeatured image
Ottima la “veneziana” con crema pasticceria, lievitata ad arte e con crema fatta a mestiere.

Continua a leggere Pasticceria Biasetto sempre al TOP